Zucchero, tutto omologato in musica

I talent show sono deleteri, i duetti tra artisti arricchiscono,l'unico vero politico in Italia è il Papa. Così Zucchero che confida di aver proposto a Clapton di suonare un suo brano al concerto di Londra. Come sempre "si decide all' ultimo. Non c'è niente di programmato. Questo è per me Rock'n'rol, musica. E' più il desiderio di condividere qualcosa con qualcuno che non la paura di non essere all'altezza. Gli italiani, invece, hanno fifa e dicono che i duetti sono cosa da asilo". Per Sugar "è difficile pensare che rimanga qualcosa di quello che si sente anche in radio. Robaccia. E' tutto omologato. Le major non firmano più per artisti che hanno bisogno di tempo per sfondare ma per queste porcate di talent show. Siamo rovinati. De Gregori, Battisti, non sarebbero mai esistiti oggi. Forse Ligabue perchè coesiste con tutti". Dice che "l'unico politico carismatico in Italia è il Papa. E come capo di Stato, invece di dire che gli dispiace per gli immigrati che muoiono, vada a Bruxelles".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Padova News
  2. Padova News
  3. Padova News
  4. Padova Oggi
  5. Nuova Venezia

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Galliera Veneta

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...