Negrar nuovo Irccs malattie tropicali

Dopo lo Iov di Padova in oncologia e il San Camillo del Lido di Venezia in neuroscienze, il sistema sanitario veneto ha un nuovo Istituto di Ricerca e Cura a Carattere Scientifico nazionale dedicato alle malattie infettive e tropicali, all'Ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar (Verona). Il nuovo istituto è stato presentato oggi dall'assessore regionale alla Sanità Luca Coletto, dal presidente dell'Ospedale Gedovar Nazzari, dall'Amministratore Delegato Mario Piccinini, e del Primario del reparto Malattie Infettive e Tropicali Zeno Bisoffi. L'Irccs di Negrar è l'unico tra i 50 in Italia ad aver ottenuto il riconoscimento anche per le malattie tropicali, e si occupa principalmente di quattro settori: malaria e altre infezioni trasmesse da vettori, strongiloidosi, malattie tropicali "rare" (neglected), co-morbidità in malattie infettive. Alcune settimane fa, i ricercatori del neo Irccs hanno individuato una nuova specie di microbatterio responsabile dell'insorgenza della tubercolosi. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Padova News
  2. Padova News
  3. Padova News
  4. Padova Oggi
  5. Nuova Venezia

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Galliera Veneta

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...